Palazzo ScaligeroVerona

Gli interventi di restauro e messa a norma, resi urgenti da esigenze funzionali e di salvaguardia del complesso monumentale sede della Provincia e della Prefettura di Verona, compreso l'alloggio prefettizio, riguardano la sistemazione dei tetti, delle merlature e di parte dei paramenti sommitali, l'adeguamento degli ambienti e degli impianti, la sistemazione dei piazzali e l'adeguamento dei serramenti e delle finiture, in ottemperanza alle nuove disposizioni legislative per gli uffici.

Photography & Project by Spira Srl Photography & Project by Spira Srl

Il progetto, nel rispetto dei vincoli di tutela architettonica, storica e archeologica del complesso, è stato sviluppato con lo scopo di non interrompere le attività istituzionali, ivi comprese quelle di rappresentanza, cui è destinato il palazzo.

Photography & Project by Spira Srl Photography & Project by Spira Srl

Photography & Project by Spira Srl Photography & Project by Spira Srl

Informazioni aggiuntive

Accenni storici:
L’immobile – già dimora di Cangrande della Scala e dal XV secolo sede dei Podestà veneti – ospita gli uffici della Prefettura e della Provincia di Verona, distribuiti su quasi 6.000 mq, occupando con le corti e i volumi (42.000 mc) che insistono sul lotto l’insula romana compresa fra Corso Sant’Anastasia, Via S. Maria Antica, Vicolo Cavalletto e Via Fogge.
Incarico:
Progettazione Definitiva ed Esecutiva, Direzione dei Lavori e Coordinamento della Sicurezza
Data:
2011/2014
Committenza:
Provincia di Verona
Utilizziamo cookie tecnici e di profilazione (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza su questo sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie; in alternativa, leggi l'Informativa Estesa e scopri come disabilitarli.