Restauro dell'ex-chiesa dei BattilaniFirenze

Il progetto prevede di articolare l’immobile in due nuclei funzionali, autonomi ma in agevole comunicazione fra loro, destinando la palazzina su via S. Reparata, della superficie utile (esclusi i disimpegni, i collegamenti e i bagni) di quasi 300 mq, a uffici della Presidenza di Architettura e la ex chiesa, della capienza di 248 posti a sedere, ad Auditorium per le Facoltà insediate nel centro storico, e creando un’apposita area di ristoro nel locale dell’ex sacrestia.

Photography & Project by Spira Srl Photography & Project by Spira Srl

Informazioni aggiuntive

Accenni storici:
Lo stabile, formato da un edificio residenziale su tre piani prospiciente via S. Reparata e dall’ex chiesa di S. Maria Assunta posta in fregio alla corte interna, faceva parte del compendio immobiliare fatto erigere dalla Compagnia dei Battilani su alcuni lotti di terreno, già proprietà dell’Opera del Duomo, compresi fa via delle Ruote, via Mozza e via del Campaccio.
Incarico:
Progettazione definitivo per appalto integrato
Data:
2005
Committenza:
Università degli Studi di Firenze
Utilizziamo cookie tecnici e di profilazione (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza su questo sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie; in alternativa, leggi l'Informativa Estesa e scopri come disabilitarli.